C’è un luogo, in Veneto, a nord di Cavallino Treporti, così verdeggiante e incontaminato che la natura la fa da padrona e il tempo sembra essersi fermato. Stiamo parlando di Lio Piccolo, un ambiente unico al mondo per paesaggio, ricchezza di ecosistema e tradizioni locali.

Ma ciò che lo rende speciale non è solo la sua storia: è infatti l’insediamento più antico della zona ed è circondato dalle “valli”, aree lagunari adibite a zone di pesca sin dall’anno Mille.

Se aguzzi meglio la vista, puoi avere l’occasione e la fortuna di notarli. Affusolati, eleganti, bellissimi: sono i fenicotteri rosa, che si specchiano sulle acque lagunari e salmastre di quest’oasi naturalistica. Ma attenzione però, perchè con un solo battito d’ali si spostano tranquillamente da un capo all’altro della laguna in cerca di spuntini appetitosi!

Se hai la possibilità, ti consigliamo caldamente di andare a visitare Lio Piccolo in bici, lasciando che il suono di falchi, gabbiani, folaghe e aironi accompagni il tuo viaggio.

Lio Piccolo: escursione naturalistica in sella a una bici

Pedalando attraverso Ca’ Savio, famosa per le sue dune naturali e per il bosco che degrada verso il mare, puoi attraversare il canale Pordelio e visitare infine il borgo Treporti, inoltrandoti tra barene e canali veneziani fino a raggiungere Piazza del Prà.

Arrivato a Lio Piccolo, che è una frazione di soli 500 abitanti, verrai accolto dal suo minuscolo centro composto da una piazzetta, una piccola chiesa e un campanile in stile armeno. Tutto piccolissimo e a misura d’uomo…infatti non a caso il borgo viene chiamato così! ?  La cosa che trovo bellissima è che non appena si esce dal centro di Lio Piccolo ci si rimmerge nella sua natura incontaminata, avvolti da una placida calma interrotta solo dallo scalpiccio dei propri passi.

Insomma, se ti trovi in zona Cavallino Treporti, non puoi fare a meno di organizzare una gita a Lio Piccolo, magari in sella a una bicicletta. E mi raccomando…non dimenticarti la macchina fotografica! Magari, chissà, avrai anche la fortuna di catturare i favolosi fenicotteri rosa! ?